Matteo Brunini @CRS2018

Sono un giovane avvocato penalista e per me il Corso Robert Shuman è stata un’esperienza molto positiva che mi sento di consigliare sia da un punto di vista umano che professionale.

Matteo Brunini
Matteo Brunini

In questi tempi in cui il diritto penale viene utilizzato in chiave populistica, l’avere un quadro chiaro sui diritti umani, sui principi e sulla giurisprudenza della Corte di Strasburgo risulta imprescindibile per un operatore forense. Chi parteciperà a questo Master imparerà ad affrontare i quotidiani problemi giuridici avvalendosi di strumenti e di chiavi di lettura che agevoleranno senz’altro un ragionamento a tutto tondo ed una maggiore comprensione delle questioni.

Lo studio della disciplina CEDU fornirà un bagaglio tecnico/culturale ed un metodo che faranno operare al fruitore del CRS una vera e propria rivoluzione copernicana: non si parte dalla norma scritta per poi ricavare il principio, ma dal principio si andrà poi a ricavare la norma scritta.

Inoltre, nella splendida cornice di Strasburgo (città stupenda, frizzante, tutt’altro che sonnacchiosa) ho avuto il piacere di incontrare persone splendide e di instaurare dei rapporti di amicizia che vanno ben oltre i basilari rapporti di colleganza.

Una menzione di merito meritano, infine, il corpo docenti, le attività formative e la didattica improntata alla pratica, senza troppi fronzoli accademici.

Un caro saluto ed in bocca al lupo a tutti.

About the Author Segreteria

Segreteria amministrativa e didattica del Corso Robert Schuman.

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: